Uomini e Donne, Carlo Pietropoli è il nuovo tronista (video)

Carlo Pietropoli è il nuovo tronista di Uomini e Donne

Oggi, nel corso dell'ultima registrazione di 'Uomini e Donne, è stato presentato il nuovo tronista. Si tratta di Carlo Pietropoli, 28 anni, di San Donà di Piave (VE). Ha sempre giocato a calcio ma, adesso, lavora come barman in un locale. Sogna, in futuro, di avere una propria attività.

"Quello che ho dentro non è esattamente quello che si vede da fuori. E forse nemmeno quello che si immagina. Quello che ho dentro, lo tengo in disparte e a volte lo nascondo anche a me stesso. Sono libero dal giudizio della gente. Non mi importa quello che si dice o si pensa di me. L'unico giudizio che ha un vero valore è quello della mia famiglia [...] Caratterialmente non saprei come descrivermi. Anzi, sicuramente sono una testa di cavolo. La gente, spesso, pensa che sono una persona superficiale ma non lo sono per niente. C'è una piccola differenza tra essere superficiali ed essere leggeri. Ecco io mi reputo una persona leggera perché non prendo troppo la vita sul serio. Sono un ragazzo che vive la propria vita serenamente senza troppe ansie. Sono una persona mite ma se vengo toccato su certi argomenti mi arrabbio, divento arrogante e faccio valere il mio pensiero"

Ha aggiunto:

"Nei rapporti di coppia la monotonia mi distrugge. Emotivamente ho bisogno sempre di sentire quel brivido iniziale per dare il 100 x 100. Mi piacciono le donne ambiziose, con gli attributi per tenermi testa e soprattutto per tenermi a bada. Quando sono innamorato non sento la necessità di guardarmi attorno. Mia madre è il mio punto di riferimento. Mia madre è cuore, casa, anima. Mi ha sopportato, che è la parte più difficile. Da giovane non ero il figlio modello. E' la donna che stimo più al mondo perché, per trent'anni, è sempre rimasta da sola e si è saputa arrangiare"

Cosa cerca dall'esperienza all'interno del programma di Maria De Filippi: "Spero di trovare qualcosa che mi stravolga, qualcosa che non mi cambi ma che mi migliori sia a livello caratteriale che personale. Non so cosa mi aspetterà. L'unica certezza che ho è che vivrò ogni cosa con tutto me stesso".

  • shares
  • Mail