Live Non è la D'Urso, Tony Colombo: "Assurdo difendermi da una cosa che non ho fatto, non appartengo alla camorra, alla malavita"

Ecco la replica di Tony Colombo a Live non è la D'Urso

A inizio puntata, Tony Colombo e la moglie Tina si sono trovati di fronte a cinque sfere per rispondere alle polemiche che li hanno accompagnati nelle ultime settimane. Tra gli sferati, Alessandra Mussolini, Simona Izzo e Veronica Maya.

Tina -reduce da un intervento al naso- è entrata in studio con il marito, Tony Colombo. Barbara ha spiegato l'inchiesta che coinvolge i due protagonisti, trainata da Fanpage e da Roberto Saviano. Un'indagine che sottolinea come la musica neomelodica sia legata alla camorra.

"I soldi, le donne e la musica neomelodica sarebbero le tre per per le quali i camorristi non potrebbero fare a meno"

Tony Colombo ha parlato di denunce e querele presentate. "La camorra, intorno a te, vorrebbe impossessarsi del mondo dello spettacolo" è l'accusa piovuta sul cantante.

"Mi sembra assurdo difendermi da una cosa che non ho fatto, non appartengo alla camorra, alla malavita. Non ho mai avuto alcun legame, ho sempre fatto tutto con le mie forze. A ogni cosa c'è una spiegazione"

  • shares
  • Mail