Uomini e Donne, Giovanna Abate: "Di Giulio Raselli mi piace il suo carattere forte, sa tenermi testa"

Giovanna spiega cosa la stia legando a Giulio in questo momento, e a Tina Cipollari dice: "Nessuno può permettersi di darmi della falsa"

Non si sono placate le polemiche nei confronti di Giovanna Abate, la nuova corteggiatrice ricordata dai telespettatori - e duramente attaccata da Tina Cipollari - per essere stata la prima del Trono Classico, quest'anno, a far scattare un bacio con il tronista Giulio Raselli.

Dal canto suo, Giovanna spiega di volersi lasciar travolgere dalle emozioni, ma è in particolar modo al Magazine di Uomini e Donne che decide di aprirsi spiegando cosa di Giulio la attragga così tanto:

"Mi sto lasciando travolgere da una valanga di emozioni contrastanti tra loro. Più va avanti il tempo, più le sensazioni si trasformano, ma per fortuna in maniera crescente. [...] Mi sono lasciata guidare da quello che mi suggeriva il mio corpo e lo rifarei altre cento volte. E’ stato un bacio romantico, chimico, bello. Tra me e Giulio l’alchimia si è creata fin dal primo momento e sapevo che prima o poi qualcosa di simile sarebbe successo. Quando avverti queste sensazioni non ci sono tempi o regole da rispettare. Nella vita di tutti i giorni non mi piaceva una persona da tanto tempo, qui invece è stato incredibile riscoprirmi e sentire certe emozioni reciproche"

La ragazza ci tiene inoltre a precisare che il suo percorso con Alessandro Zarino, altro corteggiatore sul Trono, sia assolutamente un capitolo chiuso:

"Si, e lo era già dopo la prima esterna. Per quanto abbia avvertito di trovarmi davanti una persona piacevole, piena di valori, che si è aperta e mi ha mostrato di avere molto più carattere rispetto a quello che faceva vedere in studio, i miei pensieri durante la nostra esterna non sono stati tutti direzionati a lui. Quando senti di non avere la mente libera perché pensi a un’altra persona, nonostante quella con Giulio fosse ancora una conoscenza in fase preliminare, significa che sei spinta ad andare altrove"

E su Giulio, invece, spiega:

"E’ una persona che non passa inosservata per i suoi modi di fare. Ha questo lato del carattere a tratti burbero che ai miei occhi lo rende interessante. Già dal nostro primo incontro su Witty, pur non conoscendoci, è iniziato immediatamente un battibecco. Giulio mi dà la sensazione di essere un ragazzo che può tenermi testa. Credo che questa forte personalità che mostra sia il risultato di una serie di esperienze di vita complicate che lo hanno fortificato. Vicino a me vedo qualcuno di simile a lui, che non si farebbe mai mettere i piedi in testa da nessuno né mi lascerebbe avere il totale controllo sul rapporto, nonostante il mio carattere mi porti a ritrovarmi in questo genere di situazioni [...] Questo suo carattere forte può essere ambivalente. Da un lato è la sua grande forza, ma dall'altro lo rende a volte una testa dura. Quando Giulio è convinto di qualcosa, si impone e fa fatica a tornare sui suoi passi: non ammette che esistano altri pareri e non plasma mai il suo pensiero sulla base di quello di qualcun altro, concedendo che possano esistere punti di vista differenti. Il suo pregio, però, è il suo essere deciso e sicuro di sé. Ciò che più apprezzo è l’alchimia che si è creata tra di noi. Non ero più abituata alla voglia di abbracciare un uomo, a quel piacere nel lasciargli fare piccoli gesti, come semplicemente accarezzarmi i capelli mentre siamo in esterna. Sono cose che avevo un po’ perso nella quotidianità e che non lasciavo fare a tutti con questa velocità."

E su Tina Cipollari, che l'ha duramente attaccata sin dall'inizio, Giovanna spiega:

"Non mi sento finta e non posso permettere a nessuno di dirlo, soprattutto dopo un bacio che è stato dettato dal cuore. Mi dispiace che una persona che da anni segue i percorsi non riesca a capire il reale interesse che c’è dietro i miei gesti. Avrei accettato di sentirmi dire che l’avvicinamento tra me e Giulio è stato troppo veloce, ma non consento di mettere in dubbio la spontaneità di tutto questo. Spero e credo che il tempo farà ricredere Tina e che i suoi commenti non influenzino Giulio, che, invece, ha vissuto le esterne con me".
  • shares
  • Mail