Pamela Prati: "Roberto D'Agostino? Dovrebbe avere maggiore sensibilità"

La soubrette ex Bagaglino torna sulla lite con il fondatore di Dagospia a Non è l'Arena.

  • 23.28

    Nel corso della mostra sono proposte anche interviste alla firma del Corriere della Sera.

  • 23.24

    Il viaggio di Illuminate comincia con Sabrina Impacciatore all'Agenzia Spaziale Italiana, dove Edoardo Perazzi ha allestito una mostra dedicata a sua zia Oriana Fallaci. La giornalista era molto appassionata di spazio.

Lasciatosi ormai alle spalle lo scandalo legato all'inesistente Mark Caltagirone, Pamela Prati si è concessa una rivista a Oggi per parlare dello scontro avuto con Roberto D'Agostino a Non è l'Arena condotto da Massimo Giletti:

"Io mi sento stupita, con la "t" mi raccomando, in quanto avevo di fronte a me una persona che da una parte mi aveva, forse neanche coscientemente salvata. Ma dall'altra parte, non capiva forse come, Roberto aveva due o tre argomenti da esporre, legittimamente per carità, ma oltre non voleva andare. Ha una bella intelligenza ma forse dovrebbe accoppiarla a una maggiore sensibilità. In ogni caso io continuo a ringraziarlo perchè sono libera. Lui ha diritto di continuare a parlare. Io inizio ad aiutare donne in difficoltà".

La soubrette ex Bagaglino ha un disco in uscita, con videoclip mostrato in anteprima sul sito dello stesso settimanale:

"Amo giocare con la mia femminilità, lo faccio sempre con ironia. Riparto da ciò che so di avere di bello e lo mostro con fierezza, perché sono convinta che la bellezza salverà il mondo".
  • shares
  • Mail