Uomini e Donne, il gioco della frutta con Gemma e Jean Pierre

Tina Cipollari organizza nello studio di Uomini e Donne un secondo round del gioco della frutta appesa per Gemma e Jean Pierre

Uomini e Donne, il dating show di Maria De Filippi, va in onda alle 14.45, orario da fine pranzo. Tra un caffè e un liquore, rimane sempre spazio per un po' di frutta. Ci pensa la conduttrice e la sua fidata spalla Tina Cipollari a servirla a tavola. La commensale preferita, a cui viene fornito un trattamento di favore, è Gemma Galgani, che con un slancio di generosità viene aiutata dalla vamp affinché riesca a lasciarsi andare col nuovo corteggiatore Jean Pierre.

Nella puntata andata in onda lunedì 21 ottobre 2019, Tina Cipollari ha riproposto per la coppia il gioco della frutta. L'opinionista, che evidentemente vuole imporre ai due un regime alimentare simile a quello che sta seguendo per perdere peso, ha fatto nuovamente calare dall'alto dello studio una mela e un grappolo d'uva, che Gemma e Jean Pierre hanno dovuto mangiare sulle note di alcune canzoni a tema. Gli acini si spostano, il torsolo si arrotola su sé stesso, ed inevitabilmente le bocche dei due signori si sfiorano sensualmente.

Oltre a condividere i frutti a morsi, Gemma Galgani e Jean Pierre hanno dovuto giocare anche con una noce di cocco. Bloccata dagli addomi del cavaliere e della dama, entrambi hanno dovuto spostarla fino a sotto il mento con dei movimenti di petto e bacino piuttosto equivoci. All'apparenza, infatti, lo sketch sembrava riproducesse in scena un vero e proprio atto erotico, tanto da scatenare l'ilarità dello studio e di Maria De Filippi. Nonostante la ritrosia iniziale di Jean Pierre, riconosciuta dalla conduttrice nei suoi occhi, il cavaliere si è poi lasciato andare, partecipando ai giochi e risollevando il morale della compagna, arrivata in studio in lacrime dopo aver ricordato il matrimonio di Leoluca e Paola.

 

  • shares
  • Mail