Temptation Island Vip, le prime parole di Gabriele Pippo e Silvia Tirado dopo la fine del reality

Il figlio di Pippo Franco e la compagna, usciti insieme dalla trasmissione di Canale 5, si sono confessati sulle pagine di Uomini e Donne Magazine

La seconda edizione di Temptation Island Vip è giunta al termine. Una delle coppie che più ha fatto parlare di sé durante la messa in onda della trasmissione è stata quella composta da Gabriele Pippo (figlio di Pippo Franco) e da Silvia Tirado. I due si sono fatti conoscere in ritardo rispetto agli altri concorrenti del reality, subentrando agli squalificati Ciro Petrone e Federica Caputo, ma hanno saputo regalare grandi emozioni al pubblico di Canale 5. Un'avventura tormentata la loro, culminata con un falò di confronto accesissimo, dal quale i due sono prima usciti separati, poi di nuovo uniti. La Tirado ha infatti convinto il compagno a concederle una seconda possibilità dopo che aveva deciso di mollarla, deluso dalle immagini che la vedevano al fianco del tentatore Valerio.

A distanza di alcune settimane dalla fine delle registrazioni, i due si sono confessati per la prima volta nella rivista di Uomini e Donne, rivelando il motivo che li ha spinti a partecipare alla trasmissione, a mettere in discussione il proprio amore davanti alle telecamere. Il figlio di Pippo Franco ha rivelato che l'avventura tv lo ha allettato perché cercava un modo per risolvere delle incomprensioni nate fra lui e la compagna. A suo modo Silvia, che prima di diventarne la fidanzata, è stata una grande amica dell'imprenditore, ha confessato di aver accettato la proposta perché desiderosa di ottenere ulteriori sicurezze sulla storia:

Ho deciso di partecipare a Temptation Island Vip per avere delle conferme sulla mia relazione. Io e Gabriele ci conosciamo dal 2013, perché ho fatto da modella per uno dei suoi videoclip, ma eravamo entrambi fidanzati. Dopo molti anni ci siamo rincontrati per un caffè e abbiamo instaurato un rapporto solido d’amicizia che poi è diventato amore. I primi tempi andava tutto a gonfie vele, poi abbiamo iniziato a litigare duramente e ad avere problemi. Per me Temptation Island Vip doveva essere un’esperienza risolutiva o conclusiva per la mia relazione. Mi aspettavo di uscire più forte di prima avendo risolto i nostri problemi oppure che quest’esperienza mi aiutasse a capire che la nostra storia non poteva essere risolta per via dei nostri contrasti caratteriali.

Nonostante l'interesse, tuttavia, Gabriele Pippo non credeva che l'esperienza all'Is Morus Relais avrebbe potuto arricchirlo quanto ha poi realmente fatto. Un'esperienza quasi catartica, che gli ha concesso di conoscere i propri limiti, gli sbagli commessi nei suoi riguardi e della compagna. Insomma, meno male che Temptation Island c'è:

Mi aspettavo molto di meno rispetto a quello che ho guadagnato. In realtà esco conoscendo meglio me stesso, avendo chiara la mia scala di valori nonché gli errori che ho commesso nel corso del tempo e all’interno del villaggio. In momenti di rabbia mi sono lasciato andare a commenti e parole nei confronti di Silvia, frasi che potevo risparmiarmi. Non sono riuscito a gestire uno stato di stress. Le ho dato dell’arrivista e materialista quando in realtà ha sempre lavorato. Da parte mia non ha ricevuto mai nulla di materiale, anche perché purtroppo non ne ho le possibilità. A oggi mi sarei risparmiato alcuni commenti. Silvia mi è stata vicina in momenti di difficoltà economica e anche in momenti brutti che ho superato grazie a lei. [...] Mi sento diverso, sono più stabile. E’ stato un viaggio personale, non solo prettamente legato alla storia con Silvia.

Niente ossa rotte per la coppia, che è riuscita ad ottenere solo il meglio dall'esperienza in Sardegna col reality show. Silvia Tirado si è detta soddisfatta della terapia, anche se la strada per la definitiva stabilità è ancora in salita:

Ora che è finito tutto, posso dire che quest’esperienza mi ha aiutata a capire che lui è la persona che voglio al mio fianco. Grazie a quest’esperienza ho capito che non devo privare Gabriele della sua personalità scherzosa ed esuberante, cosa che prima facevo. Dobbiamo ancora lavorare molto sui nostri caratteri, ma con l’amore si risolve tutto. Vedo in Gabriele un miglioramento importante nel suo temperamento e nella gestione della rabbia.

 

  • shares
  • Mail