Ilary Blasi: "Chanel mi somiglia molto. Sono una mamma severa, do le regole e le punizioni"

Ilary Blasi mamma amorevole e severa con i tre figli

Protagonista indiscussa dell'ultima copertina di 'Oggi', in edicola questa settimana, Ilary Blasi, alla guida di 'Eurogames' su Canale 5 con Alvin, è una mamma attenta e molto presente tanto da riuscire a ritagliarsi degli spazi in famiglia tra un impegno lavorativo e l'altro:

I figli li ho fatti giovane e sono cresciuta con Cristian e Chanel. Ho imparato a conoscere loro ma anche a gestire me come madre, perché la vita ti viene stravolta dai figli. Al di là dell’età che hanno, è il loro carattere a fare la differenza. Puoi farne dieci e avrai dieci caratteri diversi, quindi impari a conoscerti anche tu come madre rispetto a loro solo vivendoci accanto.

La conduttrice Mediaset, in questi anni, ha cementificato il rapporto con i tre figli, a cui ha cercato di non far mancare mai nulla a livello emotivo:

Mi somiglia molto Chanel, perché è ferma, molto decisa. Il maschio è più emotivo. In parte come me, certo, ma la mia emotività riesco a gestirla. Non sono un iceberg, provo tante emozioni, badi bene, ma le maschero, le dissimulo. Che senso ha cedere alle emozioni, se devi fare una cosa? La paura a che serve? E poi paura de che? Di sbagliare? Sti cavoli se sbaglio…

A differenza del marito Francesco Totti, alla Blasi tocca il ruolo della 'cattiva':

Sono severa come tutte le madri. Per Francesco è più facile dire sì. Passo per cattiva perché do le regole. E pure le punizioni.
  • shares
  • Mail