Simona Ventura a processo per fisco

La conduttrice è accusata di dichiarazione infedele dei redditi.

Brutta tegola per Simona Ventura: la conduttrice de La Domenica Ventura e voice over de Il Collegio è sotto processo a Milano - si è celebrata ieri la prima udienza - per dichiarazione infedele dei redditi, tra il 2012 e il 2015, per alcune centinaia di migliaia di euro.

Secondo l'inchiesta della Guardia di Finanza e del pubblico ministero di Milano Silvia Bonardi, la presentatrice avrebbe utilizzato i cosiddetti contratti "sdoppiati", con una porzione dei compensi pagata direttamente all'artista come persona fisica e un'altra parte a società a lei riconducibili.

Questo tipo di contratti ha fatto spesso finire nei guai col Fisco diversi vip. Ha spiegato il suo legale Jacopo Pensa, che assiste la Ventura con l'avvocato Federico Papa:

"Non si tratta in alcun modo di evasione ma di una scelta fiscale operata dai professionisti. Al massimo si tratta di elusione".

La sentenza è prevista per gennaio 2020.

  • shares
  • Mail