James Van Der Beek sarà padre per la sesta volta

Annuncio social da parte del divo.

42enne indimenticato Dawson Leery nella serie televisiva Dawson's Creek, James Van Der Beek sarà ancora una volta padre. Via social l'attore ha rivelato la nuova gravidanza di Kimberly, sua seconda moglie dal 2010, dopo il fallito matrimonio con Heather McComb.

Solo l'anno scorso i due avevano accolto la piccola Gwendolyn, dopo aver fatto altrettanto con Olivia nove anni or sono, Joshua (7 anni), Annabel Leah (5 anni) ed Emilia (3 anni). Quello in arrivo sarà quindi il sesto figlio per la coppia. Nell'annunciare il lieto evento, James ha pubblicato una bellissima foto con la moglie e i 5 figli.


Siamo entusiasti oltre ogni immaginazione nell'annunciare che un altro piccolo fascio di gioia ci ha scelto per essere la sua famiglia.

Van Der Beek ha poi rivelato che Kimberly ha subito un aborto spontaneo, recentemente. "E' qualcosa di cui le persone parlano raramente e spesso in segreto. Ma ci deve essere zero vergogna attorno ad esso, bisogna darsi tempo e spazio per il dolore. Abbiamo deciso di metterci nuovamente in gioco - non sapendo cosa avremmo trovato - nel tentativo di evitare qualsiasi stigma insensato attorno a questa esperienza, incoraggiando quelle persone che potrebbero vivere simili momenti ad aprirsi all'amore e al sostegno degli amici e della famiglia, quando ne hanno più bisogno. Fortunatamente, per noi - questa volta - siamo usciti con lacrime di gioia".

Visualizza questo post su Instagram

Thrilled beyond belief to announce that another little bundle of joy has picked us to be their family. We chose to have our first ultrasound on camera with our #DWTS crew capturing the result - something I NEVER thought we’d ever do... but @vanderkimberly and I have been through three of those first appointments to discover either no heartbeat, or no baby, and she wanted to share this moment. Miscarriage (a word that needs a replacement - nobody failed to “carry”, these things sometimes just happen) is something that people rarely talk about, and often go through in secret. But there needs to be zero shame around it, or around giving yourself the time and space to grieve. We decided to put ourselves out there - not knowing what we’d find - in an effort to chip away at any senseless stigma around this experience and to encourage people who might be going through it to open themselves up to love & support from friends and family when they need it most. Happily, for us - this time- we walked out with tears of joy. #AndThenIDancedAQuickStep. • Pic by @jilliangoulding

Un post condiviso da James Van Der Beek (@vanderjames) in data:


  • shares
  • Mail