Gabriel Garko: "Sono innamorato di una persona. Voglio riprendere in mano la mia vita"

A Domenica IN l'attore parla di un (misterioso) fidanzamento e spera nel matrimonio. L'anello al dito: "Ce l'ho da 2 anni"

Gabriel Garko, ospite della quarta puntata di Domenica IN, ad un anno di distanza dall'ultima intervista nello stesso studio si racconta tra gli affetti, la carriera e i nuovi progetti lavorativi che lo attendono. Ultimamente in sordina, l'attore confessa la sua voglia di riprendere in mano la sua vita:

Dal punto di vista professionale sono cambiate delle cose. Ho deciso di cambiarle io stesso perché ad un certo punto bisogna decidere dove andare. La mia vita precedente non era divisa tra privato e professionale ma era un'unica cosa, avevo perso tutto perché ero concentrato solo sul personaggio che ero e non sulla persona. Il successo l'ho voluto io e mi prendo le conseguenze.

Tanti i successi, ma altrettante le difficoltà superate nell'arco degli anni:

Rimpiango non aver avuto una mia vita privata, pensavo di essere felice anni fa, pensavo mi bastasse il successo ma non era così. E' stato determinante un giorno davanti allo specchio, mi sono guardato e non ho visto me, ho visto una copertina e allora ho riflettuto. L'incidente a Sanremo è stato il click grosso, ho capito da li che vorrei godermi più la mia vita.

Mara Venier sposta l'attenzione sul sentimentale e in particolare sull'anello al dito di Garko: "La indosso da 2 anni. E' l'unico che mi stava sul dito ma non sono sposato" si ride ma la risposta non convince nessuno, tanto meno la conduttrice che prova a carpire qualcosa di più "Hai detto che Gabriele (Rossi, ndr) è un tuo caro amico", l'attore non si sbottona troppo sul suo privato e infatti non rivela nulla della relazione che sta vivendo "con una persona" come dice lui:

Io voglio che alcune cose restino private, non voglio mostrare tutto a tutti, soprattutto dopo il periodo che ho vissuto.

Dice di essere innamorato ma continua il totale silenzio sul nome della persona alla quale l'attore oggi è legato

Io non faccio del male a nessuno, il non dire le cose private della mia vita non nuoce a nessuno. Amo essere criticato sull'aspetto professionale, ma non voglio essere giudicato ma su una scelta all'interno delle mura di casa mia.

Il sogno di convolare a nozze rimane comunque un punto fermo di Gabriel che, a 47 anni, pensa pure alla realizzazione di una famiglia: "Forse è tardi, ma mai dire mai". Per Garko sono in uscita 2 progetti per il grande schermo ed uno per la tv.

  • shares
  • Mail