Karina Cascella: "A La Talpa sono stata male. Gli attacchi d'ansia vengono dal passato difficile che ho avuto" (video)

Karina Cascella, a Pomeriggio 5, racconta la propria infanzia difficile con un padre violento

Karina Cascella, ospite, oggi, 1 ottobre 2019, di 'Pomeriggio 5', ha raccontato il proprio passato difficile: un'infanzia costellata da un padre violento che picchiava costantemente lei, le sue due sorelle e la mamma:

Io ne avevo parlato a Domenica Live, mi avevi fatto un'intervista bellissima. Io sono sempre quella che battaglia, che vuole imporre la propria personalità. Una rabbia che rimane dentro. Mio padre ci ha picchiato per molto tempo. A 18 anni sono andata via di casa. Non ne potevo più. Ne ho parlato anche con le mie sorelle. Io utilizzo i social anche come punto di riferimento dove posso sfogarmi con le persone. Tante donne vivono questa stessa situazione. Devono scappare, denunciare, prendere una decisione forte. La situazione in casa è sempre stata così. Picchiava sempre mia mamma anche in gravidanza. Mia mamma è stata una grande donna. Ha amato molto il suo uom. Era altri tempi, non voleva lasciare tutto. Le conseguenze, poi, le paghiamo noi stesse. A La Talpa, sono stata male. Quelli sono attacchi d'ansia che vengono dal passato difficile che ho avuto.

Nel giro di pochi anni, l'opinionista ha perso entrambi i genitori:

Rimaniamo sole. Ricordo che quando è morta mia non avevamo i soldi nemmeno per il funerale. Non ne potevo più. Poi, mi sono rialzata, assieme alle mie sorelle, ho trovato il coraggio di continuare questa vita.

  • shares
  • Mail