Eva Henger: "Mia figlia Mercedesz picchiata da Lucas Peracchi" (video)

L'appello di Eva Henger alla figlia Mercedesz a Domenica Live

Eva Henger ha mosso una richiesta d'aiuto a Barbara D'Urso per riallacciare i rapporti con la figlia Mercedesz, che, a suo dire, non avrebbe trovato in Lucas Peracchi il principe azzurro che ogni donna sogna al proprio fianco.

Eva: "All'inizio del loro rapporto sono stata chiamata da Marcedesz dicendo che Lucas le aveva alzato le mani. Il giorno dopo lo giustificava, fino a perdonarlo. E' venuto in Ungheria. Si è messo a piangere tantissimo, l'abbiamo perdonato, gli abbiamo dato una seconda possibilità. Poi, ad un certo punto, l'ho perfino difeso. Questa estate, Mercedesz corre da me e mi dice che le botte non erano finite. Sapeva la mia reazione ed il fatto che non l'avrei perdonato. Lei si schifava di quella persona. Mi ha detto che anche lei gli ha dato le botte. E' tornata con lui, ma la colpevole sono diventava io. Ho scoperto che mi mentiva su una cosa più grave delle botte. Ho osato dirgli: 'Se i tuoi genitori hanno detto che sei immaturo, cerca di crescere'. Sono stata bloccata ovunque, insultata sui social. Mercedesz rispondeva solo quando non c'era lui. Perché lui si innervosiva, spaccava tutto. Le amiche, suo fratello, gli zii sono stati isolati. Sente solo mia mamma che ha 74 anni".

L'ex isolana una serie di gravi accuse nei confronti dell'ex tronista di 'Uomini e Donne'

Eva: "A lui piace uscire sui giornali. Da allora non ho sentito più mia figlia. Gli ha levato Whatsapp dove noi ci mandavamo i messaggi di buongiorno. Credo che sia stata plagiata da lui. Ad un certo punto mi sblocca su Whatsapp e mi dice cose di tutti i colori, mi chiama anche torturatrice di animali. A Mercedesz le dico: "Non devi offendere mia mamma". Non ha preso una posizione. L'ultima volta che ho sentito mia figlia mi ha detto: "Mamma ti amo tantissimo" e poi non l'ho sentita più. Ha raccontato a tutti di essere stata picchiata, a Massimiliano, a Riccardino (che si è arrabbiato tanto)".

Ed un appello finale:

Eva: "Mi dispiace. Non ti ho educato così. Ti stanno cercando tutte le tue amiche, per sapere se stai bene. Gessica Notaro vuole aiutarti, parla con lei".

  • shares
  • Mail