Gina Lollobrigida, Javier Rigau: "Isolata da tutti per prendersi tutto il patrimonio" (video)

Javier Rigau, ospite a 'Domenica Live', risponde a Gina Lollobrigida e al suo agente Andrea Piazzolla

Non si accenna a placarsi lo scontro a distanza tra Gina Lollobrigida e il presunto ex marito spangolo, Javier Rigau. L'uomo, ospite, oggi, 29 settembre 2019, a 'Domenica Live', ha risposto alle accuse pesanti mosse dall'attrice e del suo agente, la scorsa settimana, durante l'ospitata a 'Domenica In' di Mara Venier:

Rigau: "Non sono arrabbiato. A me Gina non mi offende. Non voglio mai parlare di me. E' stata l'80% della mia vita. La nostra Gina, quella del figlio, quella del nipote, quella del pubblico, non c'è. Quest'agente l'ha isolato per prendersi tutto il patrimonio. Ho chiesto di fare un ampliamento della querela da parte del mio avvocato. Sono una banda familiare. Usano la tecnica di persuasione della mente. Noi lo dimostreremo. Gina mi fa pena di essere portato in tanti studi televisivi per difenderlo. Io sto solo dicendo quello che ha detto la giustizia".

L'imprenditore iberico vuole tutelare l'ex compagna, a suo dire, vittima di un raggiro per impossessarsi del suo patrimonio:

Rigau: "Il figlio è sempre stato rispettoso sulla mamma. Tutti siamo stati onestissimi con lei. Aveva una famiglia unita. Il patrimonio di Gina è bloccato per proteggerla da questa gente. Noi ci muoviamo per suo interesse. Deve essere difesa".

Rigau, ancora una volta, conferma di avere la fedina penale candida e di aver sempre agito nel rispetto della legalità:

Rigau: "Non ho avuto guai con nessuno. L'agente l'ha messo contro me e il figlio. Io non ho avuto alcun documento della Sacra Rota o del Santo Padre. Gina ha organizzato 4 volte il matrimonio e alla fine si è sposata con me. Io voglio che si lasci in pace Gina. Non deve passeggiare per le televisioni.".

  • shares
  • Mail