Paola Perego a Verissimo: "Ho sofferto di attacchi di panico per una trentina d'anni. Ho scritto un libro per aiutare chi ne soffre"

Paola Perego è stata intervistata da Silvia Toffanin.

Paola Perego ha parlato della sua lunghissima battaglia contro gli attacchi di panico in un'intervista concessa a Silvia Toffanin che andrà in onda nella puntata di Verissimo di sabato 28 settembre 2019.

La conduttrice ha dichiarato di aver sconfitto gli attacchi di panico dopo averne sofferto per ben 30 anni. Per questo motivo, la Perego ha deciso di scrivere un libro sull'argomento, sperando che possa essere di aiuto a chi soffre del medesimo disturbo:

Ne ho sofferto per una trentina d’anni, quasi tutta la vita, tant’è che sto scrivendo un libro sull’argomento. Il primo attacco di panico non lo scordi mai. Io avevo 16 anni, ero in macchina, mentre tornavo dal cinema e mi mancava l’aria. In generale, quando mi arrivavano le crisi, scrivevo molto, così ora ho deciso di raccogliere i miei diari e di scrivere questo libro per raccontare la mia esperienza.

Per Paola Perego, la prima mossa da fare è quella di ammettere di avere un problema e di chiedere un aiuto:

Vorrei far capire agli altri che, se chiedi aiuto, è molto più facile guarire. Chi ha gli attacchi di panico si sente debole, pensa che gli altri siano tutti più forti e si vergogna a dirlo.

La conduttrice, tra i vari argomenti che ha affrontato durante l'intervista, ha parlato anche della lunga storia d'amore con Lucio Presta, il famoso agente televisivo con cui sta insieme da 23 anni e con cui è sposata dal 2011:

Ho capito che era quello giusto praticamente subito. Dopo sette mesi che stavamo insieme gli ho detto che se anche la nostra storia fosse finita lui sarebbe stato l’uomo più importante della mia vita. Abbiamo la stessa visione del mondo e la stessa onestà morale. È lui l’uomo che mi completa. Tra alti e bassi sono 23 anni che stiamo insieme.

  • shares
  • Mail