Vittorio Grigolo sospeso da Royal Opera House di Londra. The Sun: "Ha molestato sul palco una cantante"

La motivazione ufficiale della sospensione del tenore coach di Amici è "un presunto incidente"

La Royal Opera House di Londra ha sospeso il noto tenore italiano Vittorio Grigolo per un "presunto incidente" avvenuto il 18 settembre, mentre si trovava a Tokyo in Giappone per un tour della compagnia teatrale britannica. La compagnia teatrale non ha fornito ulteriori dettagli.

Secondo il The Sun, in realtà, si sarebbe trattato di un episodio di molestie ai danni di una cantante del coro avvenuto proprio sul palcoscenico, durante le chiamate degli applausi, al termine di una replica del Faust di Charles-Francois Gounod, in cui Grigolo era il protagonista, andata in scena a Tokyo mercoledì scorso.

Prima della comunicazione ufficiale del "presunto incidente", la Royal Opera House aveva fatto sapere che Grigolo era "indisposto".

Il 42enne Grigolo, famoso in tutto il mondo come tenore, negli scorsi mesi è stato coach del serale di Amici di Maria De Filippi in prime time su Canale 5. Nel 2015, intervistato da Vanity Fair, aveva scherzato definendosi "sex addict".

  • shares
  • Mail