Emma Marrone presa di mira dagli haters, Gabriele Muccino la difende: "Uomini con il cuore pieno di vermi"

Il tweet di Gabriele Muccino che ha difeso Emma Marrone dalla cattiveria degli haters.

Emma Marrone, lo scorso 20 settembre, ha annunciato ufficialmente l'inizio di un periodo di pausa dalla musica e dai propri impegni professionali per motivi legati alla sua salute.

Oltre alle tantissime manifestazioni d'affetto, purtroppo (e, purtroppo, non è neanche una notizia in quanto ormai si tratta di una cosa che avviene regolarmente...), la cantante salentina ha anche ricevuto la cattiveria di tutti coloro che hanno praticamente gioito dopo l'arrivo di questa brutta notizia.

Ovviamente, non vi riporteremo nessuno di questi messaggi perché c'è un limite a tutto.

In breve, possiamo solamente dirvi che alcuni sostenitori di Matteo Salvini, leader della Lega, hanno interpretato i problemi di salute di Emma Marrone come una sorta di "punizione divina" meritata dopo le critiche che la cantante ha legittimamente rivolto al precedente governo per quanto riguarda la questione immigrazione.

Follia allo stato puro.

L'ideale sarebbe ignorare completamente questi messaggi ma il regista Gabriele Muccino, con cui Emma Marrone ha lavorato per il film Gli anni più belli, non è riuscito a controllare una rabbia più che giustificata, condividendo il seguente tweet:

Insultate me, uomini con il cuore pieno di vermi.

Parlando di altro, il film Gli anni più belli, dodicesimo film da regista di Gabriele Muccino, segnerà il vero debutto cinematografico di Emma Marrone (la cantante ha interpretato se stessa nel film Benvenuti al Nord e appare negli extra del film La cena di Natale). La pellicola verrà distribuita nelle sale cinematografiche a partire dal 13 febbraio 2020.

  • shares
  • Mail