Temptation Island VIP 2019: Carolina Russi, figlia di Anna Pettinelli: "Faccio il tifo per lei e Stefano"

La figlia della speaker radiofonica dice la sua sulla coppia partecipante a Temptation Island VIP: "Non hanno preso in considerazione le possibili conseguenze"

Anna Pettinelli e Stefano Macchi sono tra le coppie più sorprendenti di questa seconda edizione di Temptation Island VIP. Nonostante una differenza di 18 anni tra l'una e l'altro, il rapporto sembra non aver avuto ostacoli difronte a quello che viene ritenuto solo un numero ma l'aver partecipato ad un reality come questo comporta profonde riflessioni per i due.

Il viaggio nei sentimenti servirà a fortificare l'amore? Ad essersi fatta un'idea è sicuramente Carolina Russi, figlia della scatenata speaker radiofonica di RDS che in un'intervista al settimanale Spy dà il suo punto di vista sulla presenza della madre e del suo compagno affermando di non aver creduto inizialmente alla loro voglia di mettersi alla prova e lo sottolinea con una certa perplessità:

Pensavo fosse uno scherzo. Prima di partire erano gasatissimi, ma ho come l’impressione che non abbiano preso in considerazione le possibili conseguenze. Cosa saranno mai 18 anni di differenza? Lui con mia madre è meraviglioso e io, da casa, faccio il tifo per loro con il cuore in gola.

La giovane ragazza (che curiosamente ha partecipato ai provini di The Voice of Italy 2014 venendo sconfitta da Suor Cristina) ha un'ottima idea di Stefano con la quale ha stretto un legame d'amicizia da ormai 4 anni: "E’ il primo fidanzato di mamma, dopo la separazione da papà. E’ presente, sensibile, fantastico. E poi è troppo simpatico" mentre per sua madre sembra essere bonariamente critica:

Lei fa sempre quello che vuole e non teme alcun giudizio, io non sarò mai libera quanto lei. Vuole avere sempre ragione. E poi ha il vizio di lamentarsi. Ripete, come un disco rotto, che è stanca. Poi, se passa un solo giorno a casa, impazzisce. E’ in grado di rifare i letti con me dentro.

Nonostante i difetti, il cuore di figlia sostiene quello della madre: "E' grande, adulta e vaccinata. E se ha scelto di mettersi in discussione in un programma come quello, avrà considerato tutti i rischi e pericoli. O almeno spero".

  • shares
  • Mail