Mel Gibson vende la villa di Malibù per 9 milioni di dollari

L’attore 56enne ha venduto la villa che aveva acquistato con la moglie nel 1989 a 9 milioni di dollari.

Mel Gibson ha venduto la sua villa sulla spiaggia di Malibù a soli, si fa per dire, 9.3 milioni di dollari. Autore dell’affare immobiliare è il produttore televisivo Mike Fleiss, creatore di The Bachelor. Il prezzo di partenza per la vendita della casa era stato fissato nel marzo 2010 a circa 14 milioni di dollari. Col tempo inevitabilmente è calato.

La villa era stata acquistata nel 1989 da Gibson e dalla sua ex moglie Robyn Denise Moore (in precedenza i proprietari erano lo scrittore musicale Rick Springfieel e la moglie Barbara) per 2 milioni di euro. L’abitazione possiede sei camere da letto, cinque bagni, una palestra, piscina, due sale ricreative, tre case per gli ospiti, un centro benessere e un campo da tennis. Il pavimento è in legno e in pietra.
Ricordiamo che l’attore 56enne, premio Oscar per Braveheart (miglior regia e miglior film), ha divorziato recentemente dalla donna con cui era sposato da ben 31 anni.  E che per questo, in base agli accordi, ha ceduto metà della sua fortuna (intorno ai 650 milioni di euro) alla madre dei suoi 7 figli.

I due non avevano firmato nessun accordo prematrimoniale e per questo motivo la pretesa di Robyn del 50 per cento degli averi del marito è potuta essere accolta. La coppia si sposò nel 1980.

Peraltro, l’australiano, negli ultimi anni spesso al centro del gossip e di bufere mediatiche, soltanto un anno fa aveva raggiunto l’accordo con Oksana Grigorieva, la sua (ormai ex) fidanzata russa dalla quale aveva avuto nel 2009 una figlia, che prevedeva il versamento di 750mila dollari. Cifra che fa sorridere pensando a quella in entrata oggi per la villa.

Foto | Getty Images

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Mel Gibson

Tutto su Mel Gibson →