Michelle Hunziker: "Tomaso? Ci chiamano Sandra e Raimondo. Litighiamo ma facciamo pace alla svelta"

Michelle Hunziker e il marito Tomaso Trussardi novelli Sandra e Raimondo

Nella lunga intervista, rilasciata al settimanale 'Oggi', in edicola questa settimana, oltre a parlare dei prossimi impegni in tv alla guida di 'Striscia La Notizia' e 'Amici Celebrities', Michelle Hunziker ha parlato, a lungo, anche del suo rapporto con il marito Tomaso Trussardi. La showgirl, ogni settimana, è costretta a smentire le voci di crisi coniugale (oltre all'imminente arrivo della cicogna). Solo poco tempo fa, sono state pubblicati degli scatti di coppia durante un litigio:

Abbiamo tanto riso per quella foto perché quando mi sono rivista mi sono fatta impressione: non credevo di essere così tanto arrabbiata. Avevo un’aria così aggressiva che siamo esplosi a ridere tutti e due. A me va bene che la gente veda anche questo nostro lato perché siamo persone vere e normali, io non sono capace di trattenermi, se devo dire una cosa la dico, infatti ci chiamano Sandra e Raimondo. Come tutti gli umani anche noi litighiamo ed è bene che si sappia. Il bello, però, è che facciamo pace alla svelta.

La presentatrice, dopo 8 anni di matrimonio, è legatissimo al padre di Celeste e Sole. E' gelosa se altre donne gli si avvicinano e tenta di mantenere viva la passione:

Ho capito che il rapporto a due è un percorso di tolleranza perché la verità è che ogni tanto bisogna imparare a perdonare le cose che non ti vanno, a tenere a freno il tuo ego e a mettere da parte anche le tue ragioni. Io è da poco che riesco a stare zitta anche se dentro di me so di aver ragione. Ho capito che in alcuni casi è più importante lasciar correre e chiarire al momento giusto. È faticoso ma funziona.
  • shares
  • Mail