Stefano De Martino a Stasera tutto è possibile: "Non mi sento un conduttore, ma farò del mio meglio"

Il 16 settembre vedremo il ballerino e marito di Belen prendere il posto di Amadeus al timone del programma 'Stasera tutto è possibile'. De Martino spiega di non sentirsi ancora un conduttore, ma assicura che farà del suo meglio.

Una lunga intervista quella rilasciata dal ballerino e marito di Belen Rodriguez, Stefano De Martino, al settimanale in edicola Tv Sorrisi e Canzoni, nella quale racconta a ruota libera di tutte le emozioni e di alcune preoccupazioni che sta provando in questo ultimo periodo, soprattutto in vista del suo prossimo imminente debutto in tv.

Il 16 settembre lo vedremo infatti nuovamente in veste di conduttore, al timone dello show Stasera tutto è possibile fino allo scorso anno presentato da Amadeus, a proposito del quale Stefano racconta:

"Lui è un professionista bravissimo, fa questo mestiere da tanti anni, io mi sto avvicinando a questo ruolo e ancora non mi reputo un conduttore. Sto prendendo le misure per trovare una mia maniera. A me piace mischiarmi con il tessuto del programma, mettermi in gioco. Un conduttore deve essere superpartes, io invece sono sempre l’elemento di disturbo"

Non sarà comunque la prima esperienza da conduttore per De Martino, che abbiamo già visto a Made in Sud oltre che, più di recente, al Festival di Castrocaro in compagnia della moglie, Belen.

A Stasera tutto è possibile, però, Stefano dovrà mettersi alla prova con un ruolo forse un po' diverso da quello di semplice conduttore, vista l'energia e la ritmicità del programma. A tal proposito, tante le novità per questa nuova stagione dello show. A confermarlo lo stesso De Martino, che spiega: "Ora siamo nella fase fisica: giochi di lotta, salti, corse. Sono anche un po’ stanco. Non ho più il fisico, ho 30 anni e ballo da 20…"

  • shares
  • Mail