Kim Kardashian positiva al test del lupus

Kim Kardashian in lacrime quando il medico le ha dato i risultati del test.

Sempre più attiva sul fronte politico e sempre di meno su quello social, Kim Kardashian potrebbe sviluppare il lupus, malattia infiammatoria cronica autoimmune del tessuto connettivo che può colpire articolazioni, reni, cute, mucose e pareti dei vasi sanguigni.

A rivelarlo la prima puntata della nuova stagione del reality «Al passo con i Kardashian», che ci mostra la 38enne moglie di Kanye West in uno studio medico. Analisi positive, purtroppo per Kim, scoppiata in lacrime dinanzi al responso del dottore.

"I tuoi anticorpi sono positivi al lupus e all’artrite reumatoide, ma a volte questi test mostrano dei falsi positivi", ha provato a rassicurarla il dottor Daniel Wallace. Ad Hollywood un'altra grande star soffre di Lupus, ovvero Selena Gomez, nel 2017 costretta ad un trapianto di rene da parte della sua migliore amica.

I prossimi giorni saranno un inferno. Devo capire che cosa ho e come posso risolverlo”, ha commentato la Kardashian una volta ottenuti i risultati, per poi cinguettare: “Pensare al dolore che avverto alle mani e a quanto sta accadendo può essere spaventoso. Ero ansiosa di capire che cosa non andava”.

  • shares
  • Mail