Il figlio di Beppe Grillo indagato per stupro

Il 19enne Ciro avrebbe violentato una modella scandinava con alcuni suoi amici, probabilmente sotto effetto di alcolici.

Secondo quanto scrive La Stampa, Ciro, il figlio 19enne del comico e fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, è indagato per stupro di gruppo nei confronti di una modella scandinava ventenne avvenuto in una lussuosa villa di Porto Cervo.

Il fatto sarebbe successo al termine di una serata in discoteca, probabilmente dopo un eccesso di alcolici Assieme al figlio di Grillo sono indagati tre amici genovesi, Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria.  I quattro ragazzi ieri sono stati interrogati per ore dal magistrato Laura Bassani, pubblico ministero della Procura di Tempio Pausania, titolare del fascicolo.

Il quotidiano torinese aggiunge che sono stati acquisiti "tutti i cellulari" e "un video" la cui interpretazione "non è univoca": "Per la vittimadimostrerebbe la violenza, per gli avvocati difensori il contrario, e cioè che la ragazza era consenziente".

Foto: account Instagram Ciro Grillo

  • shares
  • Mail