Luca Argentero: "Sono molto innamorato e penso a risposarmi. Nessun rancore con la mia ex moglie"

Luca Argentero è stato intervistato da GQ.

Luca Argentero ha ribadito i propri sentimenti che prova nei riguardi della fidanzata Cristina Marino in una lunga intervista concessa al mensile GQ.

L'attore torinese, parlando di colei che è la sua compagna dal 2017, non ha nascosto neanche il desiderio di riprovarci con il matrimonio. Come sappiamo, infatti, Argentero ha una separazione alle spalle, essendosi lasciato con la prima moglie, l'attrice e doppiatrice Myriam Catania, nel 2016.

Pur non avendo bisogno del matrimonio come conferma dei propri sentimenti per Cristina Marino, Luca Argentero, comunque, ha definito le nozze come una conseguenza naturale di un amore che funziona:

Sto con una donna della quale sono follemente innamorato. Se ho pensato di risposarmi? Sicuramente sì. Per quanto mi riguarda, non ho bisogno di conferme del mio sentimento ma penso sia giusto mettere a parte del mio legame, chi mi sta a cuore. Quando sei molto innamorato, il matrimonio è una scelta naturale, ovvia. Cri e io abbiamo alle spalle famiglie tradizionali, unite. I miei genitori sono insieme da quarant’anni e ancora si vogliono bene, si scambiano tenerezze. Credo che siamo portati a replicare quello che abbiamo vissuto.

Luca Argentero, quindi, ha parlato anche della sua ex moglie, dichiarando che i rapporti, con lei, sono rimasti buoni dopo la separazione. L'attore 41enne è contento del fatto che Myriam Catania abbia voltato pagina e abbia anche avuto un figlio dal suo attuale compagno:

La fine di un matrimonio non è facile per nessuno. Certo, parti con l’idea che duri per sempre, ma sono convinto che tutte e due abbiamo fatto del nostro meglio. Purtroppo, non è andata bene. E se c’è una situazione che non ti rende felice, sereno, è meglio cambiare. Non ci sono rancori fra di noi. Sono contento che Myriam abbia trovato la sua strada, che abbia avuto un figlio.

Argentero non ha avuto problemi neanche a parlare del suo passato televisivo "scomodo" ossia la partecipazione alla terza edizione del Grande Fratello. Da queste dichiarazioni, si può intuire come una carriera di attore non fosse assolutamente presente nei programmi di Luca Argentero:

Dopo il GF, avevo un obiettivo preciso, pragmatico, un po' cinico, se vuole: andare in giro tutta l’estate a fare eventi e ospitate per racimolare soldi. Mi ero appena laureato in Economia e con alcuni compagni di università avevamo parecchie idee. Mi serviva il denaro per finanziarle.

  • shares
  • Mail