Carlo Cracco: "Mia moglie Rosa mi ha fatto scoprire che c'è dell'altro oltre al lavoro"

Il Cracco privato all'interno delle proprie mura domestiche

A due anni dall'addio a 'Masterchef', Carlo Cracco sbarca su Rai2 per prendere parte, dal 16 settembre, dal lunedì al venerdì, ad un nuovo cooking show, che porta per titolo 'Nella mia cucina':

Ho accettato di fare questo programma perché il produttore è Scavolini, brand con cui collaboro da anni. Non volevano il solito spot, così hanno inventato un format divertente: in 15 minuti il partecipante della serata dovrà eseguire il piatto che gli spiego, senza vedermi mai. Saremo schiena contro schiena. Finito questo show, raddoppierò la mia assenza dalla tv: starò via almeno quattro anni, la volta dopo otto, fino a scomparire.

Lo chef, intervistato da Vanity Fair, in edicola questa settimana, ha rivelato di essere un papà attento, premuroso, senza viziarli con tutti gli agi guadagnatosi in tutti questi anni di carriera:

Io e Rosa (Fanti, sua moglie dal 2018, ndr) insegniamo loro che nulla va dato per scontato. Poi magari a 18 anni diventano dei deficienti, ma non sarebbe colpa nostra. I figli li puoi impostare, mica programmare. Per ora sanno che, finché ci sono io, devono rigare dritto.

La moglie, ad oggi, è una delle persone di cui si fida maggiormente e che gli ha fatto cambiare drasticamente la visione della vita:

Sottoscrivo: prima di conoscerla pensavo solo al lavoro, lei mi ha fatto scoprire che c’è dell’altro. Per questo chiudo il ristorante durante le feste: dobbiamo anche goderci la vita.

  • shares
  • Mail