Temptation Island Vip 2019, Nicolò Brigante non sarà tentatore

Il giallo attorno alla partecipazione dell'ex tronista siciliano è giunto ad una degna conclusione

Negli scorsi giorni, Nicolò Brigante è stato al centro del gossip per una presunta (e mai confermata) partecipazione alla seconda edizione di 'Temptation Island Vip' in onda da fine settembre su Canale 5 con la conduzione di Alessia Marcuzzi.

L'ex tronista di 'Uomini e Donne', dopo ore di silenzio, ha deciso di smentire, attraverso una Instagram Stories, di essere stato arruolato come tentatore. Ecco le parole, postate qualche ora fa, che mettono fine ad ogni pettegolezzo:

Sono stati giorni divertenti, leggendo le molte notizie e commenti che mi riguardavano… Ringrazio tutti per l’attenzione che mi avete riservato ma stavolta avete sbagliato… Un grosso bacio da un’altra bellissima isola… La mia Sicilia.

Brigante sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza nella sua Sicilia. E non andrà in Sardegna, la storica location del docureality, per intraprendere una nuova avventura in tv.

Nicolò, su più fronti, forse ingiustamente, è stato attaccato perché fidanzato in gran segreto. Requisito essenziale per gli/le aspiranti tentatori/rici è, infatti, quello di essere single.

  • shares
  • Mail