Uomini e Donne, Raffaella Mennoia: "Insulti gravissimi rivolti alla mia persona, solo la verità rende liberi..."

Raffaella Mennoia ha parlato per la prima volta dopo le polemiche delle ultime settimane.

E' stata un'estate movimentata per Raffaella Mennoia, autrice di programmi condotti e prodotti da Maria De Filippi come Uomini e Donne, Temptation Island e la versione vip del docu-reality che tornerà presto in onda su Canale 5 con la seconda edizione condotta da Alessia Marcuzzi.

Come ricordiamo, infatti, la Mennoia, ultimamente, ha ricevuto molteplici attacchi via social da ex partecipanti di Uomini e Donne come Mario Serpa e, soprattutto, Teresa Cilia.

La Mennoia ha parlato per la prima volta dopo le polemiche esplose nelle ultime settimane, sempre tramite i social network. L'autrice non ha voluto replicare alle persone precitate ma ha voluto esprimersi riguardo i tantissimi insulti ricevuti dalle persone comuni, ringraziando, però, anche coloro che hanno scelto di prendere le sue parti.

Questo è il contenuto del suo video-messaggio condiviso tramite Instagram Stories:

Voglio dirvi che, dopo quello che è successo in queste ultime tre settimane, ho mio malgrado e con non poco stupore ho dovuto fare delle riflessioni che riguardano anche Instagram e più che altro, quello che questi social possono causare. Ho letto degli insulti gravissimi rivolti alla mia persona, che se avessi commesso uno strage sarebbero stati meno aggressivi. Commenti che ovviamente raccontano molto di chi li scrive e poco sulla mia persona. Voglio però ringraziare chi ha speso parole gentili in questo periodo. A voi posso solamente dire che sto per tornare in Italia dove dovrò preparare un’altra valigia per partire verso la Sardegna per Temptation Island Vip. Non voglio aggiungere nient'altro rispetto a questa situazione che mi ha visto coinvolta mio malgrado...

Successivamente, la Mennoia ha condiviso una foto con su scritta la seguente frase:

Solo la verità rende liberi.

  • shares
  • Mail