Miley Cyrus contro i rumor: "Mai tradito Liam Hemsworth, non datemi della bugiarda"

"Potete dire che sono una che sculetta, che si fa le canne, che dice parolacce, ma non datemi della bugiarda". Firmato Miley Cyrus.

Liam Hemsworth ha già presentato e firmato i documenti del divorzio, in arrivo dopo neanche nove mesi di matrimonio, ma Miley Cyrus non ci sta a passare per 'traditrice'.

La popstar, via social, ha voluto negare i rumor circolati nelle ultime ore, esplosi dopo la vacanza in Italia con la blogger Kaitlynn Carter.

Posso accettare il fatto che, avendo scelto questa vita, debba essere completamente aperta e trasparente con i miei fan, che adoro, e con il pubblico al 100%. Quello che non posso accettare è l’essere additata come una bugiarda per coprire un crimine che non ho commesso. Non ho nulla da nascondere. Non è un segreto che da adolescente e nei miei primi 20 anni conducevo una vita sregolata. Non ho solo fumato, ma sono stata una sostenitrice degli spinelli, ho provato varie droghe e la mia prima canzone era su una ragazza che tirava piste in bagno. Quando io e Liam ci siamo rimessi insieme, ho preso un impegno con lui. Non ci sono segreti, nulla da nascondere. Ho imparato da ogni esperienza della vita. Non sono perfetta, non aspiro a esserlo, sarebbe noioso. Sono cresciuta davanti a voi, ma soprattutto SONO CRESCIUTA… posso ammettere molte cose ma mi rifiuto di ammettere che il mio matrimonio sia terminato per un mio tradimento. Sono in salute e felice come non lo ero da tanto tempo. Potete dire che sono una che sculetta, che si fa le canne, che dice parolacce, ma non datemi della bugiarda.

Chissà se Liam Hemsworth, che viene descritto come 'distrutto', darà prima o poi la sua versione dei fatti.

  • shares
  • Mail