Stefano Bettarini: "Dopo Temptation Island Vip, Nicoletta è ancora più gelosa. Mi ha fatto anche seguire da un detective..."

Stefano Bettarini è stato intervistato dal settimanale Chi.

Stefano Bettarini e Nicoletta Larini presero parte alla prima edizione di Temptation Island Vip, la versione vip del docu-reality prodotto da Maria De Filippi che tornerà presto in onda su Canale 5 con la seconda edizione condotta da Alessia Marcuzzi. Per la cronaca, la prima edizione fu condotta da Simona Ventura, ex moglie di Bettarini.

L'ex calciatore, nonostante i 2 anni di fidanzamento e la relazione solida che ha costruito con la propria fidanzata, più giovane di lui di 22 anni, ha dichiarato che l'esperienza a Temptation Island Vip non ha placato la gelosia della figlia di Nicola Larini, ex pilota di Formula 1.

Anzi, intervistato dal settimanale Chi, Bettarini ha dichiarato che Nicoletta, se possibile, è ancora più gelosa di prima:

Lei non è guarita. La sua gelosia è aumentata. In fondo, però, va bene così, almeno non ci si annoia, anche se c’è poco da indagare. Stiamo insieme 24 ore su 24, ma Nicoletta ha comunque provato a farmi seguire da un detective quando andavo in palestra o in giro per i miei appuntamenti di lavoro e per gli investimenti imprenditoriali che ho fatto nel tempo. Ma il miglior detective sono io, infatti, è rimasto a mani vuote.

Intervistato dal settimanale Nuovo Tv, poco tempo fa, Bettarini non aveva escluso la possibilità di avere un figlio da Nicoletta Larini. Da questa intervista, invece, l'ex calciatore non sembra essere intenzionato a diventare padre per la terza volta. Bettarini ha escluso anche un nuovo matrimonio:

Figli e nozze sono un capitolo chiuso. Ho già due figlioli che amo e anche per le nozze ho già dato.

Per quanto riguarda, invece, la carriera professionale, Stefano Bettarini, dopo aver partecipato a tutti i reality possibili e immaginabili, vorrebbe tornare al suo primo amore ossia il calcio:

Mi divertono molto i reality, ma adesso mi piacerebbe tornare a parlare di ciò che conosco, di ciò che mi piace. Sono cresciuto a pane e calcio. Qualcosa nell’aria c’è. Incrocio le dita.

  • shares
  • Mail