Claudio Sona passa alle vie legali: "denuncerò tutte le aggressioni"

Nuovo attacco social di Claudio Sona.

Continua il 'momento no' di Claudio Sona, ex tronista gay di Uomini e Donne da giorni in lite social con l'ex compagno Mario Serpa. Sona ha infatti denunciato un increscioso fatto avvenuto in privato, annunciando querele.

Sono abituato a far fronte ad aggressioni di vario tipo e da vari fronti, solitamente decido di ignorarle. Oggi, tuttavia, si è superato ogni limite! Qualcuno ha costruito una falsa chat WhatsApp che mi riguardava e l’ha inviata a una persona amica, con il chiaro intento di seminare discordia tra noi. Ho chiesto autorizzazione a chi ha ricevuto questa chat e ho dato incarico al mio avvocato di denunciare il fatto presso le autorità competenti. Da questo momento in poi denuncerò tutte le aggressioni che riguarderanno la mia famiglia, i rapporti con i miei amici oppure il mio lavoro. Detto questo, buona serata a tutti.

Un fiume in piena, Claudio, giorni fa già passato alle vie legali per stroncare chiunque voglia mettere in dubbio la sua parola sulla vericidità della storia d'amore con Serpa. L'ex fidanzato Juan Fran Sierra, infatti, sostiene che Sona continuava a frequentarlo anche durante la registrazione di Uomini e Donne.

Ognuno sceglie a chi credere, la verità che più fa comodo, rendendo conto solo alla propria coscienza. Io ho la mia, la difendo nelle sedi opportune e non con attacchi personali che finirebbero soltanto per sminuire me come persona. Pochi principi nella vita, ma indefettibili come, ad esempio, quello di non abbassare mai lo sguardo di fronte a chi pretenderebbe di esprimere giudizi sulla mia vita privata senza esserne stato parte. Ma si sa, la calunnia è un venticello che attira sempre perditempo interessati al nulla...

  • shares
  • Mail