Mike Tyson: "Fumo 40 mila dollari al mese di marijuana"

Nuova dichiarazione choc dell'ex pugile

Mike Tyson non smette di far parlare di sì. L'ex campione mondiale dei pesi massimi ha, infatti, rivelato di fumare 40 mila dollari al mese di marijuana. Lo ha fatto, senza troppi giri di parole, nell'edizione di lunedì 12 agosto del suo podcast su Youtube Hotboxin.

Per la precisione, l'ex pugile ha incluso nel conteggio delle 10 tonnellate di marijuana fumate al mese anche il suo socio ed ex campione di football della Npl Eben Britton. Infatti, la marjiuana in questione non viene comprata da Tyson e Britton, bensì autoprodotta nel ranch del primo, una tenuta di oltre 4 mila metri quadrati che l'ex star della boxe ha aperto nel 2018 ad un centinaio di chilometri fuori Los Angeles e i cui prodotti a base di marijuana - anche di tipo culinario, non solo da fumare -, grazie alla liberalizzazione vigente in California vengono poi anche venduti fuori.

In passato Mike Tyson aveva confessato di aver aggirato i controlli anti-doping grazie ad un pene finto ripieno di urina 'pulita'. Ma nel corso degli anni sono state tante le dichiarazioni (e le azioni) che hanno destato clamore.

  • shares
  • Mail