Teresa Cilia: "Raffaella Mennoia? Ci ha preso in giro, deve essere fermata" (video)

Il nuovo affondo di Teresa Cilia contro Raffaella Mennoia

Teresa Cilia, nelle scorse ore, ha registrato una nuova serie di Instagram Stories, rispondendo a tono, alle 'difese d'ufficio' di Giulia De Lellis, Lorenzo Riccardi e Gianni Sperti per Raffaella Mennoia:

"Ha chiamato i rinforzi. Mi domando solo perché lei non abbia il coraggio di alzare il telefono e di fare lei una bella Stories. Si è impaurita e ha cercato di chiamare più persone possibili in sua difesa. Queste persone attualmente lavoro con lei. Brava. E' un po' scontato. Visto che siamo arrivati a questo punto, è giusto che dica le cose come stanno. Lo dirò. Dovete avere due o tre giorni di pazienza. Dovete capire che mi devo tutelare, sto chiedendo il permesso per citare delle persone. Stasera sentirò una telefonata dove ci saranno dei messaggi vocali".

"Io sono grata a tutta la redazione, produzione, Maria (De Filippi, ndb) per tutto quello che hanno fatto per me. Mi hanno trattata da principessa. Io ce l'ho con una persona sola, che mi ha preso in giro, ci ha preso in giro. Deve essere fermata. Non è giusto che comanda sulla vita degli altri all'insaputa delle persone che lavorano lì dentro. Fa tutto di nascosto. Il problema è lei".

"Io ho una vita tranquilla, il mio lavoro, non voglio far parte di nulla. A Ragusa sto benissimo, ho mio marito, mi sto costruendo la mia famiglia mattone dopo mattone. Io non voglio sapere più niente. Vi prometto che vi dirò tutto".

  • shares
  • Mail