Teresa Cilia ancora contro Raffaella Mennoia: "Persona che vive di minacce" E interviene anche Deianira Marzano

Il nuovo round della guerra social tra Raffaella Mennoia, Teresa Cilia... e Deianira Marzano

Dopo la pubblicazione di un post sibillino sul profilo ufficiale Instagram di 'Uomini e Donne', Teresa Cilia ha trovato in Deianira Marzano una valida alleata. L'influencer napoletana è convinta fermamente che, dietro quelle dichiarazioni, si nasconda il pensiero esclusivo di Raffaella Mennoia:

La cosa più comica di questa storia... io mi immagino, parliamo di un profilo di una trasmissione televisione, sempre Maria all'oscuro, mi viene molto da ridere... immaginando la scena della Mennoia, in vacanza, che entra con l'account di Uomini e Donne e si scrive questo stato... Figuriamoci se Maria De Filippi, andrebbe a scrivere un post così sgrammaticato e becero, con mancanza di logica. Che lei è una donna così intelligente e acculturata.

L'ex tronista siciliana ha risposto a tono all'autrice con una serie di Ig Stories:

Ringraziando a Dio non ho mai avuto bisogno di niente e nessuno. Sono ancora qui. Sono felicissima. Le mie priorità sono la salute, la famiglia e l'amore. Ho interrotto una strada (quando si parlava di amore, quando non mi andava più bene. Non era il mio mondo. Lavoro, mi guadagno da vivere. Mi alzo alle 8 di mattina e torno la sera alle 9. Non faccio niente di male. Mio marito realizza il suo sogno. Diffidare una persona vuol dire tapparti la bocca, stare zitta. Le prese di potere mi danno parecchio fastidio. Siamo tutti uguali, sotto lo stesso cielo. Tutti dovremmo fare i conti lassù. Non ho offeso nessuno. Siamo arrivati a farci difendere dai piani alti. Quando si ha paura, la cosa scappa di mano, sei tu che hai bisogno di altri e farti aiutare. Io non posso rosicare o avere invidia di una persona che vive di minacce. Io faccio quello che voglio, la vita è mia. Queste minacce e diffide fanno alquanto schifo. Ma dove siamo arrivati?! Io non ho paura assolutamente. Io vivo tranquillamente la mia vita. Sono felicissima. Non ho bisogno di altro. Parlo negli occhi alle persone. No attraverso avvocati o lettere di diffide. C'è chi ha 40 anni ha bisogno anche di questo.

  • shares
  • Mail