Massimo Boldi: "Dopo la De Nardis, tante belle ragazze si sono presentate: cercavano popolarità più che il mio affetto"

Massimo Boldi è stato intervistato dal settimanale Oggi.

Massimo Boldi ha concesso un'intervista al settimanale Oggi al quale si è aperto, parlando della sua vita sentimentale allo stato attuale. L'attore e comico 74enne, dopo la morte dell'amata moglie Marisa Selo, ebbe una lunga relazione con l'attrice Loredana De Nardis, terminata dopo circa 14 anni, dopo la pubblicazione di una serie di foto che ritraevano l'attrice in compagnia di un altro uomo. All'epoca, seguì anche un botta e risposta, a mezzo stampa, tra Boldi e la De Nardis.

Successivamente, Massimo Boldi fu fotografato in compagnia di altre giovani donne, tra le quali la ballerina Elena Coniglio e l'attrice Veronica Rega.

Al settimanale Oggi, Boldi ha dichiarato di essere single, in attesa di incontrare una donna adatta a lui, che gli tenga testa e che riesca a vedere solo la persona e non il personaggio. Ovviamente, anche l'occhio vuole la sua parte:

Sono solo e spero di incontrare la donna giusta... Vorrei che vedesse solo Massimo. Un uomo buono, pieno di premure. Con un carattere impegnativo, lo ammetto. Per cercare di essere all’altezza compenso spesso con la generosità, anche se non ho vie di mezzo. Certamente, la bellezza in una donna per me conta, perché sono vanitoso.

Massimo Boldi ha ammesso che le soddisfazioni professionali non riescono a colmare il vuoto affettivo causato dall'assenza di una compagna:

Arrivo a casa la sera, chiudo la porta e mi ritrovo solo con i miei pensieri. Il lavoro mi entusiasma sempre ma poi, nel silenzio delle pareti di casa, sento dentro di me la mancanza di qualcosa, l’esigenza di poter condividere con qualcuno tutto il bello della mia vita e dei miei affetti.

Boldi, infine, è tornato a parlare della relazione finita con la De Nardis, dichiarando che, dopo di lei, molte belle ragazze (l'attore non ha fatto nomi) si sono avvicinate a lui in cerca, forse, più di popolarità che di affetto:

E' stato un rapporto tribolato, io pensavo di far bene scegliendo una donna molto più giovane di me... Non è stato così e l’epilogo mi ha molto amareggiato. Finita quella relazione, mi si sono presentate una serie di belle ragazze che forse cercavano popolarità più che il mio affetto: io sono un uomo molto generoso. Mia madre diceva sempre che a starmi accanto non si sarebbe mai morti di fame.

  • shares
  • Mail