Uomini e Donne, la produzione (e Maria De Filippi) contro i 'rosiconi': "Solo sciocchezze"

Lo sfogo su Instagram di Maria De Filippi e della produzione di Uomini e Donne

Dopo la minaccia (non tanto velata) di Raffaella Mennoia di denunciare qualcuno che ha messo a repentaglio il buon nome di 'Uomini e Donne', la produzione del programma, anche a nome di Maria de Filippi, ha deciso di affidare, al proprio account Instagram, un duro sfogo contro i 'rosiconi' che avrebbero sputato nel piatto dove hanno mangiato, per mesi, dopo non aver ricevuto un ritorno economico e di immagine:

Recentemente sui social si leggono, a proposito di Uomini e Donne, svariate sciocchezze. Alcune innocue, altre più equivoche dove si promettono chissà quali grandi rivelazioni, che, poi, purtroppo, non arrivano mai. Ora, noi vogliamo e dobbiamo essere più pazienti, ma fino ad un certo punto... oltre al quale diventa d'obbligo far partire denunce e diffide. La morale purtroppo è sempre questa... a chi ha deciso di partecipare al programma cercando una soluzione per la vita che poi non è arrivata (non ci siamo mai posti come risolutori di vita) è rimasto un indigeribile amaro in bocca che fa scrivere grandi sciocchezze. Lasciamo a voi che leggete il compito di saper individuare i 'rosiconi' e vi auguriamo una felice estate 2019. La produzione anche a nome di Maria De Filippi.

Visualizza questo post su Instagram

#UominieDonne

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne) in data:

  • shares
  • Mail