Alice e Ellen Kessler: "Vogliamo che le nostre ceneri vengano mischiate con quelle di nostra madre"

Le gemelle tedesche si confessano a Bild, esorcizzando la venuta del giorno della loro morte

La notte è piccola, troppo piccolina, a meno che non si parli di riposo eterno. Le gemelle Kessler, arrivate alla soglia di 83 anni - li festeggeranno il prossimo 20 agosto -, hanno concesso un'intervista a Bild, intervenendo anche su uno degli argomenti che i più considerano un tabu: la morte. Ellen e Alice Kessler, soubrette che hanno fatto sognare generazioni di italiani con le loro canzoni e i loro numeri televisivi, fra gli anni '60 e gli anni '70, hanno dichiarato di voler essere conservate insieme, una volta che avranno esalato l'ultimo respiro. Ecco la confessione di Alice al quotidiano tedesco:

Io e Ellen vogliamo che le nostre ceneri vengano mischiate un giorno con quelle di nostra madre e possano essere conservate tutte e tre insieme. Ne abbiamo dato disposizione nei nostri testamenti. L'urna comune fa risparmiare spazio. Al giorno d'oggi si dovrebbe risparmiare spazio ovunque. Anche al cimitero.

Nonostante abbiano vissuto e ottenuto gran parte del loro successo in Italia, le due gemelle del Da-da-un-pa hanno già pianificato di trascorrere il tempo che seguirà la loro scomparsa - che ci auguriamo avverrà in un giorno lontanissimo - in Germania, loro terra natale. L'urna in cui sono conservate le ceneri della madre, infatti, è nel cimitero di Gruenewald, a Monaco.

  • shares
  • Mail