Naomi Campbell: "Mi hanno cacciata dall'hotel perché sono nera"

La denuncia dell'ex top model vittima di un "episodio rivoltante"

Naomi Campbell ha dichiarato di essere stata mandata via da un hotel nel sud della Francia a causa del colore della sua pelle. In un’intervista concessa a Paris Match, la top model ha spiegato di aver partecipato, insieme ad un amico, ad un evento in un hotel nel sud della Francia durante il Festival di Cannes, ma di essere stata bloccata e mandata via dal personale dell’hotel. Un "episodio rivoltante", lo ha definito l'ex modella 49enne:

Il ragazzo all’ingresso ha finto che il posto fosse al completo, ma ha lasciato passare altre persone. Non volevano che io e il mio amico entrassimo a causa del colore della nostra pelle. È per questi incidenti rivoltanti, che continuerò a far sentire la mia voce. La parola diversità è ovunque oggi, ma non era così quando ho iniziato. Ho sempre desiderato che le persone fossero trattate in modo equo, ma non è così ovvio. La sfida è permanente.

Nel corso dell'intervista, l'ex fiamma di Flavio Briatore ha anche lanciato un messaggio alle nuove leve della fashion industry:

Non lasciate mai che nessuno sottostimi il vostro valore. Dovete essere sempre forti e coraggiose in questo lavoro e circondarvi dei vostri famigliari e un buon agente.

  • shares
  • Mail