Figlio su moto d'acqua Polizia, Rita Dalla Chiesa difende Salvini

La conduttrice ha preso le difese del vicepremier sui social. Ecco cosa ha scritto

Rita Dalla Chiesa si è espressa su una delle polemiche che in queste ore stanno riscaldando il clima politico. Si tratta del caso del figlio di Matteo Salvini, immortalato su una moto d'acqua della Polizia. La conduttrice, da qualche anno senza un programma tutto suo, lo ha definito un peccato di superficialità, mostrandosi solidale con il vice Premier e ministro dell'Interno, nonché leader della Lega. Ecco cosa ha scritto in risposta al tweet del giornalista Oscar Giannino:

Nei passati governi si è’ fatto anche molto di peggio... lei è’ un uomo colto e di età’, immagino ricordi molte cose che ricordiamo tutti. Forse ha peccato di superficialità’, ma ho la sensazione che se non si fosse chiamato Matteo Salvini nessuno se ne sarebbe accorto.

Da segnalare che recentemente Salvini aveva espresso solidarietà alla Dalla Chiesa per le reazioni scomposte al suo commento al caso di Bibbiano:

Solidarietà a Rita Dalla Chiesa, riempita di insulti in rete perché ha osato rompere il muro di omertà su Bibbiano, ricordando ai soliti sapientoni di sinistra che non si tratta di una questione politica e che ci sono bimbi rovinati e famiglie distrutte! Grazie.

  • shares
  • Mail