Amadeus sul matrimonio con Giovanna Civitillo: "Le lacrime sono scese senza che me ne rendessi conto"

Il conduttore ha raccontato le emozioni vissute il giorno del matrimonio religioso, celebrato di recente a Roma

Amadeus parla per la prima volta al settimanale Oggi (in edicola da domani, giovedì 18 luglio 2019, con foto esclusive), del suo matrimonio religioso con Giovanna Civitillo, avvenuto nei giorni scorsi in una chiesetta di Roma. La coppia si era unita civilmente già 10 anni fa. Il conduttore Rai, in pole per il prossimo Festival di Sanremo, ha detto:

Ricorderemo questo giorno per tutta la nostra vita, sarà l’immagine perfetta a cui tornare con la mente nel tempo perché il nostro sogno si è finalmente realizzato: siamo credenti e solo adesso ci sentiamo davvero marito e moglie.

Amedeo Umberto Rita Sebastiani, questo il nome all'anagrafe del presentatore 56enne, ha raccontato di essersi commosso fino alle lacrime:

Lei era talmente radiosa e solare… Sentivo che avevo vicino i miei figli, le nostre famiglie, gli amici più cari, quelli che avrò accanto domani e dopodomani: le lacrime sono scese senza che me ne rendessi conto. Era tutto perfetto, tutto così vero, il cuore batteva forte.

Per loro anche un telegramma inaspettato dal Papa:

Un regalo inatteso, una persona che entrambi ammiriamo, dal carisma incredibile.

A proposito del rapporto tra Giovanna e la sua figlia primogenita Alice:

Non ci sentiamo una famiglia allargata, siamo una famiglia, e Alice è parte di noi. Fu lei a cinque anni a dire a Giovanna a bruciapelo “perché non ti fidanzi con il mio papà?”. Lei e Giovanna si sono scelte e io non potrei esserne più orgoglioso.

  • shares
  • Mail