Ed Sheeran è claustrofobico

"Se volete scambiare due chiacchiere con me, fatevi avanti. Anche se non ci siamo mai conosciuti, fatevi avanti". Parla Ed Sheeran.

Incassati 110 milioni di dollari solo nell'ultimo anno, e a breve di nuovo nei negozi di dischi con l'ultimo album No.6 Collaborations Project, Ed Sheeran ha rivelato di soffrire di ansia sociale. Tra la folla, il cantante fa fatica a rimanere sereno. Un'inattesa verità confidata al The Sun, per una popstar che riempie gli stadi ed è acclamato in ogni angolo del mondo.


Soffro di ansia sociale. Non mi piace essere circondato da troppe persone, il che ha un lato ironico considerando che mi esibisco davanti a migliaia di persone. Ho la claustrofobia e non mi piace ritrovarmi in mezzo a troppa gente. Ho l’ansia ogni giorno. Fa paura. Ci lavoro da otto anni e la sto estromettendo dalla realtà. Sia che si tratta di sbarazzarsi dello smartphone o solamente controllare le e-mail due volte al giorno. O tagliare fuori alcuni gruppi di amici così da ridurre al minimo i contatti. Solo così posso fidarmi. Lascio entrare le persone nella mia vita, anche a partire da frasi del tipo: “Dai, andiamo a visitare quel posto”. Questo è un modo per entrare nella vita della persone. Non ho problemi a parlare con le persone. Ma mi sento a disagio quando la gente mi riprende e mi fissa. Mi fa sentire strano. Mi sembra di non essere più un essere umano. Se volete scambiare due chiacchiere con me, fatevi avanti. Anche se non ci siamo mai conosciuti, fatevi avanti.

Quali parole migliori, per milioni di fan, da oggi di fatto autorizzati a salutare il proprio beniamino.

  • shares
  • Mail