R. Kelly arrestato per pedopornografia

R. Kelly, celebre rapper d'America, è stato arrestato nella notte con la pesantissima accusa di adescamento di minori, pedopornografia e ostruzione alla giustizia.

Dopo essere stato accusato da 4 donne di abusi sessuali, tre delle quali minorenni all'epoca dei fatti, il cantante e produttore è finito dietro le sbarre, come reso noto dall’ufficio del procuratore di Chicago. Kelly era libero su cauzione. A breve dovrebbe essere trasferito a New York. Ulteriori dettagli saranno rilasciati nel corso della giornata.

Steve Greenberg, avvocato di R Kelly, ha confermato il fermo al ‘Chicago Sun Times'. Il cantante, dinanzi alle accuse di violenze da parte delle quattro donne sopra citate, si è sempre proclamato innocente.

L'ultimo divo d'America ad essere stato accusato di pedopornografia fu Mark Salling, ex divo di Glee morto suicida all'età di 35 anni un anno e mezzo fa.

  • shares
  • Mail