Morgan: "Asia Argento, ti voglio bene. Da oggi non reagirò più male alle tue putt*nate". Lei: "Meno teatrini"

Gli ex fidanzati si sono parlati attraverso le telecamere di Realiti. Lei ha risposto: "Faccia meno teatrini televisivi - che danneggiano tutti - e si occupi di nostra figlia"

Dalle telecamere di Realiti, il programma di Rai2 condotto da Enrico Lucci, Morgan ha promesso, rivolgendosi direttamente ad Asia Argento, che non le rivolgerà più accuse e pesanti critiche (ecco le più recenti) attraverso la tv:

Lo giuro. Non dirò più cose eccessivamente improponibili in tv, mi terrò dentro quello che è la reazione per una incazzatura se tu dici puttanate su di me, io non reagirò in modo sbagliato come ho fatto.

Morgan ha ripercorso la storia d'amore vissuta con l'attrice ("io amavo Asia e credo che lei amasse me") e ha ammesso di aver sbagliato con lei:

Quando ci si attacca tramite tv e giornali non mi piace. Lo facciamo perché siamo persone, istintive, emotivi...

Quindi si è scusato ribadendo che "la televisione in cui siamo costretti - anche perché l'abbiamo voluto - ci porta a volte a dare delle manifestazioni del nostro peggio". Ed ancora, dopo averle dedicato due canzoni, le ha detto "ti voglio bene, sei una donna e artista molto intelligente e preziosa " e l'ha invitata a contattarlo telefonicamente: "Io ho sempre lo stesso numero, mi può chiamare quando vuole".

In studio la Argento (giudice fissa del programma) ha replicato così:

Quelle cose brutte, che sono anche bugie, perché, se proprio si vuole sfogare, non me le dice al telefono? Lui è il padre di mia figlia, vorrei che se ne occupasse. Questi teatrini televisivi danneggiano nostra figlia. Se si occupasse più di lei e facesse meno teatrini.... Se è ancora capace, deve tornare a fare la musica.

  • shares
  • Mail