Morgan, Selvaggia Lucarelli commenta lo sfratto: "Non si è mai assunto la responsabilità di qualcosa, incolpa sempre gli altri"

Il commento di Selvaggia Lucarelli sul caso Morgan e lo sfratto dalla sua abitazione pignorata e messa all'asta.

Selvaggia Lucarelli, opinionista e giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha commentato il caso Morgan riguardante lo sfratto dalla sua abitazione di Monza, pignorata e messa all'asta su decisione del Tribunale di Monza.

Durante la giornata di ieri, l'artista e giudice in svariati talent show ha dovuto lasciare la propria casa e, esattamente come lo scorso 14 giugno, quando lo sfratto fu rinviato di dieci giorni a causa di un malore avvertito dal cantante, non sono mancati né momenti di tensione, né dichiarazioni polemiche da parte di Morgan che se l'è presa sia con Asia Argento che con i colleghi che non si sono adoperati per aiutarlo.

Con un post pubblicato sul proprio profilo Facebook, la Lucarelli è stata particolarmente critica nei riguardi di Morgan, accusandolo, in generale, di non essersi mai assunto una responsabilità in tutta la sua vita e attribuendogli la sua parte di colpa in questa vicenda:

Il problema di Morgan è che non si è mai assunto la responsabilità di qualcosa, in tutta la sua vita. Dice che non ha pagato le tasse per 10 anni per colpa di un commercialista truffaldino, ma se per 10 anni non paghi le tasse, guadagnando anche un milione di euro l’anno, il fisco trova il modo di fartelo sapere. Dubito non gli sia arrivata una cartella Equitalia a casa e dubito che non se ne sia mai accorto. La verità è che non ha mai denunciato alcun commercialista e che le tasse non le ha pagate, perché nella sua vita sregolata gli è sempre risultato complesso ottemperare doveri di varia natura. E non lo sto giudicando. Non mi interessa, anche perché i problemi col fisco sono fonte di stress e sofferenza, pure quando si è in torto. Dico questo per amor di verità.

Nella seconda parte del messaggio, secondo Selvaggia Lucarelli, Morgan ha sempre preferito incolpare qualcun altro in tutte le disavventure, private e professionali, che gli sono capitate:

Del resto la sua vita è tutta un incolpare gli altri delle sue mancanze. Ha fatto un figlio con la Mazzoli perché “lei mi ha incastrato”, si droga/si è drogato perché “Asia, è lei l’iniziatrice, mi ha fatto provare tutto”, “Sky non mi ha pagato!” e invece Sky aveva pagato ma il fisco aveva pignorato il suo compenso, la De Filippi se lo prende così com'è permettendogli di guadagnare dei soldi e lui sputa sulla De Filippi, le tasse sono colpa del commercialista, non fa più dischi da anni ed è colpa degli alieni, forse. La verità è che Morgan è colpa di Morgan. Menefreghista, irresponsabile e irriconoscente con chiunque gli si avvicini. E chi gli si avvicina, scatena la sua cronica sindrome del beneficiato rancoroso: diventa pure lo st*onzo che l’ha rovinato.

  • shares
  • Mail