Uomini e Donne, Angela Nasti: "Quanta cattiveria che c'è in giro... Certe cose mi toccano"

Angela Nasti ha dichiarato di non riuscire a rimanere indifferente davanti agli insulti.

Non è andato proprio giù ad una parte dei telespettatori appassionati di Uomini e Donne (non tutti, ovviamente), il comportamento tenuto da Angela Nasti, una delle troniste dell'ultima edizione andata in onda su Canale 5, una volta terminato il programma.

La sua storia con il corteggiatore da lei scelto, Alessio Campoli, infatti, non è minimamente decollata e, in molti, hanno accusato la sorella di Chiara Nasti di aver utilizzato il programma condotto da Maria De Filippi per i propri scopi (tutto era partito, per la cronaca, dalla "segnalazione" di Deianira Marzano, con i paragoni con Sara Affi Fella che, ovviamente, non sono tardati ad arrivare).

Nonostante Alessio sia già intervenuto in difesa di Angela, la situazione è migliorata di molto poco: l'ex tronista, infatti, continua a ricevere insulti e cattiverie sui social.

Tramite il proprio profilo Instagram, la Nasti ha dichiarato di non riuscire a rimanere del tutto indifferente dinanzi alle cattiverie nonostante si sforzi di farlo:

All'inizio, una persona parte sempre con il pensiero "delle critiche me ne frego". Poi, però, quando ti trovi nella tormenta diventa tutto più reale e ti rendi conto di quanta cattiveria c’è in giro.

Angela Nasti, quindi, per giustificare in parte questa cattiveria nei suoi confronti che trova gratuita, si è convinta che le critiche che riceve vengono esternate senza obiettività e la cosa, in parte, la "consola":

Sarei bugiarda a negare che certe cose toccano, ma poi trovo forza nel pensare che le cattiverie vengono dette senza obiettività. Quasi come un copia e incolla, verso chiunque si trovi esposto. Quindi, a questo punto, ritorno al pensiero di partenza e dico "me ne frego".

  • shares
  • Mail