Marco Carta pubblica un libro e c'è un capitolo dedicato al "furto": lui spiega perché

Marco Carta spiega perché ha inserito un capitolo sul "furto" nel suo nuovo libro.

Da oggi, 20 giugno, è in tutte le librerie il nuovo libro scritto da Marco Carta con Marco Rettani. Libero di amare è il titolo, Baldini+Castoldi l'editore. “Questo libro è motivo di fierezza", ha raccontato il cantante. "E' il proseguo della biografia che uscì 4-5 anni fa. Qui tocco alcuni punti che non ho potuto e non ho volto toccare nel precedente per questione di riservatezza. Avevo ancora dei mostri dentro che non volevo tirare fuori. Stavolta è stata quasi una seduta da psicologo. Racconto le sofferenze di questo mestiere, che sono tante, ma anche delle gioie che si provano a fare questo lavoro".

Il libro racconta la sua vita: dagli impegni professionali con capitoli dedicati a Tale e Quale, a L'Isola dei Famosi, al nuovo disco, fino alla sua vita privata con spazio alla mamma, ai cani, al fidanzato. Spazio anche al pre e al post "coming out". Un capitolo si chiama "Il Furto": sono sette pagine dedicate al caso di cronaca che l'ha visto protagonista nelle settimane scorse. "Il libro non era ancora andato in stampa. Siccome è un'autobiografia, ho aggiunto questo capitolo. Non sono potuto e ancora non posso entrare nei dettagli, però ho scritto ciò che posso raccontare. Mi sono soffermato soprattutto a livello emotivo, racconto come ho vissuto questa cosa e come ho vissuto quelle ore. Le ho volute mettere nel libro, quasi come se fosse una seduta dallo psicologo appunto".

  • shares
  • Mail