Eva Henger: "Non è vero che sapevo dell'inesistenza di Simone Coppi!"

L'attrice su Instagram si scaglia contro chi aveva sostenuto che fosse a conoscenza dell'inesistenza del marito di Eliana Michelazzo.

Continua ad allargarsi a macchia di leopardo il caso Pamela Prati - Mark Caltagirone - Simone Coppi. Stamattina Eva Henger ha pubblicato una serie di Instagram Stories nelle quali smentisce la versione di Fanpage secondo la quale lei sapeva dell'inesistenza di Simone Coppi, il finto marito di Eliana Michelazzo:

"Buongiorno a tutti. Io penso che le chiacchiere stanno a zero. Tempo fa avevo chiesto a Eliana Michelazzo se avesse saputo tempo fa che questo marito Simone Coppi non esisteva. Lei mi giurò che assolutamente no, mi fece ascoltare un mese e mezzo fa un vocale di Pamela Perricciolo che diceva: "Ma come avete potuto proporre Caltagirone alla d´Urso quando sai che questo non vuole apparire?Adesso bloccherà te e Pamela Prati". Poi dice: "Guarda, ho parlato con Simone e adesso Simone farà una diffida alla d'Urso". Perciò un mese e mezzo fa la Perricciolo insiste con Eliana che suo marito esiste e che lei lo sente abitualmente al telefono, esiste anche Caltagirone per lei un mese e mezzo fa. Dico questa cosa perché ieri ricevo un link di Fanpage nel quale dice che io sapevo che Simone Coppi non esisteva. Se lo avessi saputo sarei stata la prima a dirlo in televisione, siete dei giornalai!".

L'attrice si è anche arrabbiata per il messaggio a suo avviso manipolato che la Michelazzo aveva inviato alla Perricciolo quando donna Pamela le aveva detto che aveva ingerito dei farmaci (il testo pubblicato in origine sarebbe stato "Vai dalla tua famiglia" e non un messaggio in cui si vedevano solo la prima parola e una t).

  • shares
  • Mail