Marco Carta, il papà dell'amica: "Mia figlia si è presa la responsabilità per salvarlo"

La versione del papà della donna arrestata a Milano assieme a Marco Carta

Dopo le confessioni di Marco Carta a 'Live Non è la D'Urso', anche il papà di Fabiana Muscas (l'infermiera di 53 anni, fermata, assieme al cantante, all'uscita della Rinascente di Milano per un presunto furto di 6 magliette dal valore di 1200 euro, ha voluto far sentire la propria voce per scagionare, senza ombra di dubbio, la figlia:

Mia figlia si è presa la responsabilità per salvare lui.

Gesuino Muscas

, in una breve intervista all'"Unione Sarda", è sicuro che la giustizia farà il proprio corso, confermando la totale estraneità dei fatti della donna:

Fabiana è riservata e onesta. Abita con noi, è in ferie e non è ancora rientrata. Per quel che sapevamo doveva andare a Roma a incontrare alcuni amici, è partita venerdì. Doveva restare lì una settimana.

Ad oggi, sono ancora da chiarire tutte le dinamiche della vicenda che, ad oggi, ha ancora tante luci ed ombre:

Forse ha raggiunto Carta. Non sapevamo nulla. È sua amica da anni, oltre a essere sua fan. Frequenta la sua casa, le sorelle. Non so come si siano conosciuti.
  • shares
  • Mail