Laura Chiatti: "Ho sofferto di attacchi di panico, ero guarita e adesso sono tornati"

Laura Chiatti è stata intervistata da Vanity Fair.

Intervistata da Vanity Fair, l'attrice Laura Chiatti si è aperta riguardo un argomento molto delicato: gli attacchi di panico.

L'attrice umbra e moglie di Marco Bocci, infatti, ha dichiarato di aver sofferto di attacchi di panico e di aver superato brillantemente il problema in passato.

A causa anche di alcuni eventi importanti recenti, come i problemi di salute di suo marito e di sua madre, però, le difese di Laura Chiatti si sono abbassate e gli attacchi di panico sono prepotentemente tornati nella sua vita.

L'attrice 36enne ha lanciato l'importante messaggio di farsi sempre aiutare in casi come questi:

L’anno scorso, sia Marco sia mia madre sono stati molto male, adesso è tutto risolto, ma qualcosa si è comunque rotto: l’utopia per cui le cose brutte non accadono mai a te. Crescere, forse, vuol dire questo: non avere più nessuno che ti possa giurare che andrà tutto bene.

Anche le responsabilità di madre (Laura Chiatti e Marco Bocci sono genitori di due bambini, Enea e Pablo) hanno avuto il loro peso non indifferente:

Anni fa, ho sofferto di attacchi di panico, ero guarita e adesso sono tornati. E' sbagliato pensare di potercela fare sempre senza farsi aiutare, un errore in cui noi donne cadiamo spesso. Lavoriamo, ci occupiamo della casa, della famiglia: un sovraccarico di responsabilità che può schiantarti fisicamente. I bambini danno tanto e tolgono tanto.

L'attrice ha anche dovuto nascondere i problemi di ansia per salvaguardare la serenità dei suoi figli:

Di fronte a loro, anche nei momenti più duri, ho sempre mantenuto il sorriso e tenuto a bada l’ansia che mi tiene compagnia ogni giorno.

  • shares
  • Mail