Grande Fratello 16, Michael Terlizzi si confessa a Taylor Mega: "Insicurezza? Da piccolo ero grassottello"

Il figlio del pugile Franco racconta all'influencer la causa della sua insicurezza

Entrata da poche ore nella casa del Grande Fratello 16, l'ospite Taylor Mega ha iniziato da subito a stringere legami con i concorrenti in gioco. Confidenze in camera da letto, ad esempio, ci sono state fra l'influencer e Michael Terlizzi, il duro dal cuore di panna. Dopo averlo visto recluso in casa per quasi due mesi, Taylor ha voluto confessargli ciò che pensa di lui e del suo modo di comportarsi in gruppo:

È veramente bello vedere che un bel ragazzo possa emozionarsi e lo esterni in questa maniera. Penso che anche le persone da casa lo percepiscano. Solitamente, in base alle mie esperienze personali, i bei ragazzi sui trent'anni tendono a non emozionarsi, a non capire quali cose siano vere.

Michael Terlizzi, lusingato dalle parole dell'influencer, ha spiegato che l'esperienza all'interno del reality è riuscito a mettere in luce la parte migliore di sé, anche se il processo che lo ha portato ed emergere non è stato di certo privo di ostacoli:

Io sono venuto qua pensando di essere un Terminator. L'ultima volta che ho pianto avevo 18 anni, quando è morto mio nonno, oppure per stupidaggini su YouTube o per qualche film importante. Sono entrato qua e dopo una settimana sono crollato come una bestia.

In effetti, il figlio del pugile Franco Terlizzi è sbocciato durante le settimane di permanenza nella casa di Cinecittà, e ciò gli ha permesso di farsi conoscere dal pubblico e adgli inquilini con tutte le sue debolezze. La poca sicurezza in sé stesso, infatti, è conseguenza di alcuni problemi relazionali avuti da piccolo:

Dicevo "se mi votano ed esco, nessuno mi ha conosciuto". Questa cosa mi ha portato ad allontanarmi dalle persone, stavo malissimo, perché mi accorgevo che tutti parlavano tra di loro e io da solo come un cretino. La prima cosa nella vita è avere rapporti e per me è sempre stato difficile, anche da quando sono diventato accettabile d'aspetto. Da piccolo ero grassottello e questa cosa qui ha fatto in modo che quando una ragazza vuole conoscermi, mi fa sempre strano. Io da un anno sto vivendo una cosa che è un sogno.
  • shares
  • Mail