Al Bano: "Con Romina anni favolosi, ora siamo nella fase del rispetto"

Il cantante di Cellino San Marco rivela di essersi ubriacato tre volte in vita sua.

Al Bano Carrisi è stato l'ospite della puntata di ieri di Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 in onda dal lunedì al venerdì alle 13.40 con la conduzione di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. Ecco cosa ha detto il cantante a proposito del tormentato rapporto con Romina Power:

“Con Romina ho conosciuto la bellezza di anni favolosi e poi è arrivata anche la notte, talmente buia da arrivare al divorzio. Ora ha vinto il sostantivo rispetto, siamo nella fase del grande rispetto: quando un uomo e una donna diventano padre e madre non devono mai sgarrare”.

Al Bano poi ha raccontato delle uniche tre volte della sua vita in cui ha alzato troppo il gomito, ubriacandosi:

“E' successo tre volte in tutto. La prima a 15 anni, era Carnevale e mi misero del sale nel bicchiere. Poi successe una seconda volta a Londra, a casa di un discografico, che mi fece provare tanti tipi di vini e di grappe. Finché si camminava all'aperto andava bene. Appena arrivato in hotel la camera ha iniziato a girare...”

Il cantante ha raccontato l'ultima volta da brillo:

“Era a Pasquetta, nel 1984, ero con un amico e mia madre. Volevo far ubriacare questo mio amico, che non pensavo fosse un esperto di vini. Ma il risultato fu che io mi sono ubriacato e lui no. Onestamente non sono per bere tanti alcolici, ne bevo uno ogni tanto. Magari un bicchiere di buon vino si, ma altrimenti non mi piace molto".
  • shares
  • Mail