Le Iene, Matteo Viviani: la sua casa è stata svaligiata dai ladri

Dall'abitazione della Iena, sono stati rubati contanti e oggetti di valore pari a 75mila euro.

E' stata una Pasqua amara per Matteo Viviani, una delle Iene più conosciute dell'omonimo programma televisivo in onda su Italia 1.

L'abitazione milanese di Matteo Viviani, dove la Iena vive con la moglie, l'ex letterina di Passaparola, modella e artista russa, Ludmilla Radchenko, e i loro due figli, Eva e Nikita, è stata svaligiata. I ladri si sono portati a casa contanti e vari oggetti di valore per un colpo quantificabile in 75 mila euro circa.

I ladri, ovviamente, hanno approfittato delle vacanze pasquali per mettere a segno il colpo sul quale sta indagando la Questura di Milano.

Intervistato da La Nazione, Matteo Viviani si è mostrato amareggiato soprattutto per aver perso tanti ricordi di una vita. Le sue dichiarazioni:

Di certo non mi abbatto, la mia vita prosegue nella stessa direzione. Cerco di essere il più freddo possibile per non trasmettere l'amarezza e l'arrabbiatura ai miei figli e a mia moglie. Stiamo ancora facendo una stima precisa. Di certo, tra gli oggetti rubati, c’erano tanti ricordi di una vita. Fa più male questo del loro valore economico. Predichiamo di non postare le foto dei propri spostamenti, per non rendere più facile il lavoro ai ladri, ma delle nostre vacanze in Piemonte avevano già parlato i giornali. Per le persone del mondo dello spettacolo è difficile sfuggire.

Questo, invece, è stato il post condiviso sul proprio profilo Instagram da Ludmilla Radchenko che ha anche pubblicato una foto della cassaforte aperta dai ladri:

Così, è finita la nostra vacanza di Pasqua. Non voglio fare la vittima, perché siamo fortunati di aver avuto con noi i gioielli più importanti: Nikita ed Eva, sani e salvi. Oltre a questo basta volgere lo sguardo verso lo Sri Lanka per asciugarsi le lacrime ed andare avanti. Andare oltre, come abbiamo sempre fatto. Le cose materiali si recuperano e l’orgoglio di guadagnarsi onestamente tutto ciò che si ha non si può rubare.

  • shares
  • Mail